Scarica il flash player per visualizzare il filmato.

Menu:

Cerca un articolo nel sito FSSI

Scrivi una parola:


Cerca:





Visualizza tutte le notizie che riguarda il mondo dei Giovani e lo Sport

Link Istituzionali




Statistiche

Fondazione Nazionale "Francesco Rubino" 2007

*Aggiornato il 07/04/2008 | Fondazione Rubino | 3084 accessi

Riunione Consiglio di Amministrazione

Il giorno 15 settembre 2007, presso la Sede Legale della Fondazione in Milano Via R.Boscovich n° 38, alle ore 10.30 si è riunito il Consiglio di Amministrazione della Fondazione Francesco Rubino.

Durante la riunione i sigg. Consiglieri, dopo aver vagliato le singole candidature pervenute, ha preceduto alla scelta di 4 nominativi per l'Edizione 2006:

Dirigente ZAGATTI ARMANDO
Dal 1965, occupa posti di responsabilità dirigenziale all'interno del Gruppo Sportivo Sordoparlanti di Torino come Presidente, Vice Presidente e Cassiere. Attualmente è Presidente del Gruppo Sportivo oltre a rivestire altri incarichi sociali nel mondo dei sordi torinesi. Impegno, costanza e dedizione sono i suoi migliori pregi. Esempio da imitare dalle nuove generazioni.



Atleta e Dirigente BELARDINELLI LORENZO
Come atleta inizia a praticare lo sport della pallamano al Magarotto di Padova nel 1970, entra in attività agonistica subito dopo in Campionato serie C e poi B Nazionale e, nel 1976 partecipa al Campionato di Serie A Nazionale con i colori della Fernet Branca di Roma. Convocato per la prima volta a 16 anni per rivestire la maglia azzurra ai Giochi Mondiali di Malmoe (SVE) nel 1973 e, conseguentemente partecipa anche a Bucarest 1977 (ROM), Colonia 1981 (GER), Los Angeles 1985 (USA), Christchurch 1989 (NZ) e, infine a Sofia 1993 (BG). Ai Campionati Europei partecipa a Oslo (NOR), Lubecca (GER), Rejkiavick (ISL) dove diventa Campione Europeo 1995. Ottiene il patentino onorario di Tecnico Federale alla carriera, lascia l’agonismo per allenare squadre udenti in serie C e B, incarico che poi lascia nel 1996 per diventare Commissario Tecnico FISS e nel 1997 a Copenaghen conquista la prima medaglia d’oro della storia della pallamano silenziosa italiana. Nel 2000 lascia l’incarico, e nel 2003 riveste quello di Consigliere Federale dapprima in CSSI poi in FSSI. Alle future generazioni di atleti sordi il compito di emularlo.

Atleta e Dirigente REGOLI GIORGIO
Tiratore di tiro a segno, da diversi anni impegnato con la Sezione di Siena dell' UITS in gare con tiratori udenti. Insegna ai ragazzi udenti la disciplina del tiro, per poter farli partecipare ai Giochi della Gioventù. Inoltre istruisce gli adulti. Dal 2005 è Commissario Tecnico FSSI per il Tiro. Dal 1973 è stato più volte selezionato maglia azzurra per i silenziosi; ha hi Mondiali di Malmoe, Colonia, Los Angeles, Cristchurch, Copenaghen; al Deailympics Games di Roma e Melbourne; ai Campionati Europei ESDO di Monaco di Baviera,Zurigu, Bestdera, Sofia, Bolzano e Sierentz, ottenendo ottimi piazzamenti, conquistando medaglie d' Oro, d' Argento e di Bronzo. Ha preso parte a diversi Campionati Italiani, Regionali, interregionali e a selezioni varie dell' UITS. Calma e precisione sono i suoi meriti.

Atleta QUARANTA STEFANO
In attività dal 1991 come giocatore di Bowling. Ha preso parte a diversi Campionati Nazionali Silenziosi di Singolo, Doppio,di Tris e a squadre per la Squadra di Faenza, conquistando buoni piazzamenti ed alcuni titoli Nazionali. Ha preso parte con la Nazionale Silenziosi aí Campionati Europei ESDO a Bruxelles, a Helsinki, a Munteller: ai DeafIljmpic Games di Roma e Melbourne conquistando delle medaglie d' Oro, d' argento e di bronzo ed altri ottimi piazzamenti. Ottima mira con le bocce nel tiro ai birilli e calma sono le sue doti migliori. La consegna dei premi, corredati da Medaglia Oro, con l'effige del PROMOTORE Comm. FRANCESCO RUBINO, i nominativi dei premiati, con relativo diploma e le motivazioni, verranno consegnati durante una cerimonia assemblare della FSSI nel primo trimestre del 2008.

Visualizza la comunicazione

Ritorna indietro