Scarica il flash player per visualizzare il filmato.

Menu:

Cerca un articolo nel sito FSSI

Scrivi una parola:


Cerca:





Visualizza tutte le notizie che riguarda il mondo dei Giovani e lo Sport

Link Istituzionali




Statistiche

3° Campionato Atletica Leggera Indoor di Genova 28 febbraio

*Aggiornato il 20/03/2009 | Team Italia | 2986 accessi

Clicca su entrambe le immagini per visualizzare il filmato

In una festosa cornice, è stato inaugurato al Palafiera di Genova il 3° Campionato Euro-indoor di Atletica Leggera E.D.S.O. 18 Nazioni partecipanti, oltre 250 atleti e dirigenti, questo è il quadro che si presentava agli occhi di numerosi spettatori, la prima manifestazione Internazionale sotto l'egida della F.S.S.I., dopo un lungo periodo di fermo.

Ha aperto il cerimoniale il Presidente del C.O.L. Richi Marco, ed a seguire, il Presidente F.S.S.I. sig. Zanecchia Guido, Presidente E.N.S. Prof.ssa Collu Ida, per l'E.D.S.O. la rappresentante estone Sig.ra Kuusk Riina e dal Delegato tecnico Norf Dieter, hanno dato il via alla manifestazione con l'ingresso della bandiera simbolo dell'Organizzazione Sportiva Europea, portata da ex e nuovi atleti/e della storia dell'atletica Italiana.

La FSSI oltre al Presidente, erano presenti, il Segretario Federale dott. Pulici Felice, e dall'accompagnatore Ufficiale Squadra Azzurra Consigliere Carboni Amedeo. Per la cronaca sportiva, la debuttante Vignati Emeli è stata costretta a lasciare il terreno di gara per un infortunio alla caviglia che la costringe a concludere la sua esperienza europea, la Fedorova Polina nonostante un buon tempo non riesce a superare le qualificazioni dei 60 mt, Cejas Osmel, per un malinteso tecnico si ritira anticipatamente della gara in programma, a nulla è valso il reclamo presentato insieme alla Spagna.

Il pesista Bruna Federico, non è riuscito ad andare al di la' di un 5 posto, nonostante una buona prova. Domani 29.02 si continuerà con le finali dei 400 mt. (Cejas) e del salto in lungo femminile (Fedorova).

 Visualizza la tabella dei risultati delle gare del 28.02.2008

Ritorna indietro