Scarica il flash player per visualizzare il filmato.

Menu:

Cerca un articolo nel sito FSSI

Scrivi una parola:


Cerca:





Visualizza tutte le notizie che riguarda il mondo dei Giovani e lo Sport

Link Istituzionali




Statistiche

DEAFLYMPICS. Amplifon e' sponsor degli atleti azzurri: insieme per vincere!

Pubblicato il 04/09/2009 | Notizie FSSI | 1426 accessi

DEAFLYMPICS. Amplifon e' sponsor degli atleti azzurri: insieme per vincere!
 

5 settembre 2009 - Dopo i mondiali di nuoto di luglio, si apre oggi un altro importante appuntamento internazionale con lo sport. E non solo.
Si tratta delle Deaflympics, i giochi olimpici silenziosi. Un evento che non è solo sportivo, ma è soprattutto espressione della volonta', della capacita e della gioia di vivere pienamente, vincendo le barriere legate al deficit uditivo.

I giochi si aprono oggi, per chiudersi il prossimo 15 settembre. Sono ben 12 le discipline (Arti Marziali, Atletica Leggera, Beach Volley, Bowling, Ciclismo, Nuoto, Orientamento, Pallanuoto, Pallavolo, Tennis, Tennis da tavolo, Tiro a segno), che vedranno protagonisti gli azzurri della Federazione Italiana Sport Sordi (FSSI), contro atleti provenienti da oltre 50 nazioni. Nell'ultima edizione dei giochi estivi (Melbourne, 2005) il nostro medagliere ha fatto registrare complessivamente 15 vittorie, di cui ben 4 ori.

 "Siamo preparati e pronti a raggiungere traguardi importanti anche a Taipei, dove la nostra delegazione sarà composta da oltre 100 persone tra Dirigenti, Tecnici e atleti." - spiega Felice Pulici, storico calciatore della Lazio, oggi Segretario della FSSI - "La sfida piu' bella e significativa i nostri ragazzi l'hanno pero' gia' vinta in partenza, dimostrando al mondo che si puo' vivere una vita piena, arrivando a praticare sport ai massimi livelli competitivi, nonostante le difficolta' che chi soffre di disturbi uditivi si puo' trovare ad affrontare."

Amplifon e' lo sponsor ufficiale del team azzurro. "Metteremo a disposizione dei nostri atleti a Taipei tutto il nostro supporto in termini tecnici e tecnologici, la nostra competenza medico-scientifica e la nostra professionalita'" - aggiunge Mauro Massetti, Marketing Manager Amplifon Italia - "Ma quello che più conta per noi e' poter condividere con questi giovani campioni l'opportunita' di dimostrare a se stessi e agli altri che la perdita uditiva non deve essere un limite a vivere una vita piena e attiva, per vincere insieme."

Un messaggio importante, che vuole arrivare soprattutto agli oltre 7 milioni di persone che in Italia soffrono di disturbi uditivi. Vincere il silenzio si puo'. Le soluzioni al problema esistono. Tornare a riscoprire la gioia di sentire e di vivere, e' possibile. E perche' no, magari, vincere anche un'Olimpiade.

 
Scarica il Comunicato Stampa di AMPLIFON

Ritorna indietro