Scarica il flash player per visualizzare il filmato.

Menu:

Cerca un articolo nel sito FSSI

Scrivi una parola:


Cerca:





Visualizza tutte le notizie che riguarda il mondo dei Giovani e lo Sport

Link Istituzionali




Statistiche

Relazione Tecnica del 1° Raduno Nazionale Italiano di Calcio A5 a Catania

Pubblicato il 23/12/2009 | Team Italia | 2955 accessi

Il primo giorno sono arrivati tutti i giocatori all'ostello, il tutto si è concluso in maniera positiva. Poco prima del pranzo è arrivato il nuovo Mister Alberto Incatasciato per conoscere il gruppo e i singoli giocatori e il sottoscritto con il CT Campanella abbiamo chiarito i suoi dubbi riguardo la comunicazione tra il sordo e l'udente, non avendo nessuna esperienza in merito. Il Mister si è dimostrato molto disponibile e ha dato l'apparenza di poter migliorare e superare le barriere della comunicazione. Nel pomeriggio si è effetuato il primo allenamento al campo Palacannizzaro, molto bello, il Mister ha subito preparato un'allenamento molto impegnativo per i giocatori riguardo la tecnica, la tattica, ecc... Al termine dell'allenamento siamo tornati all'ostello dove abbiamo cenato e dopocena abbiamo indetto una piccola riunione per raccontare al nuovo Mister la storia del Calcio a 5 sordi e le speranze per un futuro migliore dello sport nella FSSI, aggiungendo che la FSSI ha fatto molti passi avanti rispetto al primo anno, aggiungendo anche i saluti da parte della Federazione, del presidente e dei consiglieri federali augurando loro un buon progresso, poi è venuto il C.F. Calogero Bonferraro a portare i suoi saluti alla squadra, dopodiché siamo andati tutti in camera. Il sabato mattina ci siamo presentati tutti al campo con il Mister e abbiamo ripreso gli allenamenti. Proprio la mattinata il Mister ha avuto un attacco febbrile a 39° ma si è comunque impegnato molto negli allenamenti per conoscere al meglio i giocatori. Al termine dell'allenamento il Mister ci ha poi comunicato che, nel pomeriggio si teneva una amichevole, ci avrebbe fatto sapere se sarebbe venuto o meno data la sua condizione fisica non ottimale. Al primo impatto alcuni giocatori hanno reagito molto bene e hanno compreso perfettamente le indicazioni del Mister, altri meno ed è comprensibile per il loro primo giorno con il nuovo allenatore, io vedo e credo che nei raduni prossimi queste incomprensioni spariranno. Dopo pranzo come da programma l'amichevole doveva iniziare alle 17 ma è stata poi rimandata alle 18 per aver atteso il Mister, che poi ha comunicato di non poter venire per via della febbre ed è molto dispiaciuto, colti da questo inconveniente il sottoscritto e il CT Campanella abbiamo deciso di guidare la squadra, usando me stesso come allenatore-ombra, nell'amichevole. La partita contro la squadra A.C. Viagrande che milita nella Serie C2 è stata molto combattuta e bella, nel primo tempo siamo andati in svantaggio per 0-1, poi siamo riusciti a pareggiare con Ivan Rossi. Nel secondo tempo c'è stata una grande lotta e ci siamo mostrati superiori ma purtroppo anche spreconi e abbiamo chiuso la partita con due gol di Salvatore Terranova portando il risultato sul 3-1. Al termine della partita i giocatori si sono complimentati per la prestazione offerta e l'allenatore e i dirigenti della squadra avversaria hanno fatto i loro complimenti e auguri per le future competizioni a cui la Nazionale andrà incontro, anche i nostri giocatori sono stati molto contenti della partita. Abbiamo informato il nostro Mister del risultato ed è stato molto contento per i ragazzi e ha rinnovato il suo dispiacere per non essere venuto alla partita augurandosi di presentarsi al prossimo Raduno per poter lavorare al meglio e aiutare i ragazzi a spingersi al massimo e oltre. Il parere del sottoscritto riguardo alla Nazionale è molto positiva, sono convinto che i giocatori possono raggiungere il podio agli Europei, con molto impegno e allenamento ma anche altri Raduni per conoscere meglio la colletività. Voglio ringraziare molto il CT Campanella per il lavoro svolto finora, con l'alloggiAggiungi un appuntamento per oggio, il vitto, il campo e i servizi offerti per lo spostamento della squadra sono stati impeccabili, ringranziando anche la Provincia di Catania per il contributo offerto per coprire tutte le precedenti spese, sempre trattato dal CT Campanella, sono rimasto molto soddisfatto dal suo lavoro. Inoltre voglio anche farvi notare che, nell'ultima cena, l'ostello ha riservato alla squadra una bella sorpresa, offrendo una torta con la scritta FSSI (vedesi foto in allegato) e ringrazio molto per il loro pensiero. Vedo anche che i giocatori sono stati molto soddisfatti del Raduno e sperano molto che la FSSI permetterà altri Raduni in futuro. Qui chiudo la mia relazione molto riassuntiva di cui ho raccontato solo i punti principali. Mi auguro che i prossimi impegni saranno sempre positivi.

Visualizza la fotogalleria

Cordiali Saluti
C.F. Paolo Convito

Ritorna indietro